“Se un uomo non lotta per le sue idee o non vale niente l’uomo

o non valgono niente le sue idee”

Domenica 27 Maggio 2012 ore 20.15

Parrocchia Santi Pietro e Paolo, Via Siena 1 – Catania

(Piazzale Oscar Romero)

20 ANNI DALLA STRAGE DI CAPACI
MANTENIAMO VIVA LA MEMORIA
SU FALCONE, BORSELLINO
E TUTTE LE VITTIME DELLA MAFIA!

CittàInsieme informa che domenica 27 Maggio, alle ore 20.15, si terrà la annuale commemorazione di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e di tutte le vittime della mafia. Sarà un momento di incontro fatto di parole, note e immagini per non dimenticare i nomi di chi ha sacrificato la propria vita per il bene di tutti, per difendere valori imprescindibili per la civile convivenza come la legalità ed il rispetto delle regole.

La commemorazione sarà animata dai ragazzi di CittàInsieme e della Parrocchia Santi Pietro e Paolo.

Saranno presenti, con striscioni e banchetti informativi: l’Aido Associazione Italiana Donatori Organi, l’A.N.P.I. di Catania, il quotidiano online “Argo”, le associazioni antiracket AS.A.A.E., ASAEC, la rivista “CASABLANCA”–storie dalle città di frontiera, l’associazione Città Felice, il quotidiano online “CTzen”, l’Associazione di Volontariato Cives pro civitate, i CORDAI Giornale di quartiere, Etna ‘Ngeniousa, la Fondazione Antonino Caponnetto, il Forum catanese per l’acqua pubblica, il Forum catanese Salviamo il Paesaggio Difendiamo i Territori, il GAPA Centro di Aggregazione popolare San Cristoforo–Catania, Homoweb, il Laboratorio della Politica, l’associazione Montainbike Sicilia, Movimenti Civici Sicilia, Pax Christi Catania, il Comitato Porto del Sole, RadioLab, l’associazione antimafie Rita Atria, I SICILIANI Giovani, i Volontari del Centro TALITA KUM di Librino, il WWF Catania.

Tutti i cittadini sono invitati, in particolare i giovani, le famiglie, gli educatori, le scuole le quali possono testimoniare la loro presenza anche portando striscioni o lavori compiuti sul tema della legalità dagli studenti nel corso dell’anno scolastico.

 

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *